Venezia 74′ I Vincitori!

In Primo Piano News

Si é conclusa la 74esima edizione della mostra d’arte cinematografica di Venezia, possiamo tranquillamente affermare che é stato un bel successo, i film del concorso e delle sezioni collaterali hanno quasi tutti convinto critica e pubblico. Da segnalare anche la riuscita operazione di glamour con gli acclamatissimi red carpet delle star e punti d’incontro culturali sparsi per il Lido.

La giuria presieduta dall’attrice Annette Bening ha proclamato il Leone d’Oro per il film The Shape of Water di Guillermo Del Toro un fantasy che narra l’incontro di una donna delle pulizie e una misteriosa creatura anfibia all’interno di laboratori governativi americani durante la guerra fredda.

Di seguito l’elenco di tutti i vincitori del festival:

Leone d’Argento per la migliore regia – Xavier Legrand per Jusqu’a la Garde

Leone d’Argento, Gran premio della Giuria – Foxtrot di Samuel Maoz

Premio Speciale della Giuria – Sweet Country di Warwick Thorton

Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile – Kamel El Basha per The Insultdi Ziad Doueiri

Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile – Charlotte Rampling per Hannah di Andrea Pallaoro

Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergente – Charlie Plummer per Lean on Pete

Premio per la migliore sceneggiatura – Martin McDonagh per Tre Manifesti a Ebbing, Missouri

Leone del Futuro – Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis” – Jusqu’a la Garde di Xavier Legrand

Orizzonti

Premio Orizzonti – Nico, 1988 di Susanna Nicchiarelli

Premio Orizzonti alla regia – Vahid Jalilvand per No Date, No Signature

Premio Speciale della Giuria – Caniba di Lucien Castaing-Taylor e Véréna Paravel

Premio migliore sceneggiatura – Los Versos del Olvido di Alireza Khatami

Premio Orizzonti Cortometraggio – Gros Chagrin di Céline Devaux

Premio alla migliore interpretazione maschile – Navid Mohammadzadeh per No Date, No Signature di Vahid Jalilvand

Premio alla migliore interpretazione femminile – Lyna Khoudri per Les Bienheureux di Sofia Djama

Classici

Miglior documentario sul cinema – The Prince and the Dybbuk di Elwira Niewiera e Piotr Rosolowski

Miglior film restaurato – Idi i Smorti di Elen Klimov

Virtual Reality 

Miglior Virtual Reality – Arden’s Wake di Eugene Yk Chung

Miglior storia – Bloodless di Gina Kim

Migliore esperienza VR – La Camera Insabbiata di Laurie AndersonHsin-Chien Huang

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password